Social Media Estate

In Tips di Marketing by jhonnylanLeave a Comment

Social Media Estate: è arrivato il mese di Agosto, le ferie estive sono già cominciate o sono imminenti, un’opportunità da cogliere per chi concentra il proprio business nel rapporto con gli utenti finali.

Da una parte abbiamo i dipendenti che ovviamente dopo un anno di lavoro si preparano a godersi il giusto riposo, dall’altra abbiamo utenti e clienti che sono molto più spensierati e impegnano le loro giornate nel fare attività da “tempo libero”.

Questo periodo è, diversamente da quello che si può pensare, un’occasione da sfruttare per ogni azienda!

Durante le ferie, il tempo trascorso sul web e sui social è 5 volte maggiore rispetto all’utilizzo medio quotidiano

Condividere una foto su Instagram, scorrere la home di Facebook durante un attimo di relax, scrivere un pensiero su Twitter su qualcosa che ci è successo, guardare un video divertente su Youtube, cercare un ristorante su Tripadvisor o accaparrarsi uno sconto su TheFork.

I social media d’estate riempiono i tempi morti durante la giornata e se da un certo punto di vista possiamo pensare che durante le ferie ce ne siano di meno, i dati dimostrano che la rapidità di fruizione di questi nuovi media ci porta a un costante utilizzo delle varie piattaforme.

Implementare una strategia Social Media estate

Durante l’estate, secondo i dati analizzati, l’87% degli italiani spende soldi in attività di socializzazione, il 65% consuma pasti fuori casa, il 51% spende almeno 1000€ in vacanza.

Questo non vuol dire che i soldi spesi siano collegati in maniera diretta con le attività fatte durante le ferie, ma che psicologicamente si è più disposti a spendere soldi in beni e servizi! Un’azienda che cerca di aumentare il proprio numero di clienti, in questo periodo, può sfruttare un mese di spesa che ha pochi rivali nel calendario!

Prepararsi per essere presenti

Sebbene il web e i social non dormono mai, le attività da portare avanti possono essere eseguite senza la presenza costante degli addetti.

Il controllo, seppur blando, deve essere sempre eseguito. Una buona strategia può rivelarsi una cattiva pubblicità in poco tempo rovinando il lavoro fatto nei mesi precedenti, ma grazie a una pianificazione attenta è possibile calendarizzare attività, post e scontistiche senza che queste debbano essere pubblicate sul momento.

Come funzionano i social media

Chiunque abbia sperimentato attività social per la propria azienda, a qualsiasi livello, ha capito più o meno come funziona la disponibilità dei social di mostrare i propri contenuti ai fan.

Anche se siamo disposti a pagare per raggiungere il maggior numero di persone con i nostri contenuti, se questi non generano interazione e attenzione da parte degli utenti, gli algoritmi promuoveranno con maggiore facilità contenuti che generano più interazione, favorendo quindi quelli che garantiscono un maggior numero di reazioni.

Se durante un periodo di forte presenza di pubblico, le nostre pagine e i nostri profili non generano attività, sarà molto più difficile anche tornare ai nostri risultati precedenti raggiunti durante l’anno. Per questo motivo sui social bisogna garantire una presenza costante.

Tutti d’accordo?

Se questo ai più può sembrare un’ovvietà, nelle aziende italiane ancora non viene data la giusta importanza ai nuovi media e spesso ci si trova ad argomentare con i propri responsabili o con colleghi di altri reparti l’utilità dei nostri sforzi social, per questo motivo vi suggerisco un’argomentazione che può sicuramente far pendere dalla vostra l’ago della bilancia: se in questo periodo estivo i nostri clienti si trovano sui social tutti i giorni e più volte al giorno essendo,quindi, più disposti all’acquisto o alla valutazione di un’offerta, quanto è importante per la nostra azienda proporci agli utenti?

Un’azienda che in questo periodo di fermento non si proponga agli utenti, troverà difficoltà a settembre nel creare interazione

Social Media Estate: Quali sono le opportunità?

Riassumiamo subito i 3 obiettivi da raggiungere in questo periodo.

  1. Generare Attenzione
  2. Aumentare l’engagement con la nostra audience
  3. Incrementare le vendite

Come raggiungerli?

Generare attenzione

Abbiamo appena analizzato i dati che ci mostrano come in questo periodo le persone siano molto social e ben disposti, questo ci induce a sviluppare un calendario che ci garantisca una copertura social completa e totale.

Non dobbiamo stressare il nostro pubblico e per questola soluzione migliore è

creare un calendario meno fitto di contenuti rispetto a quello invernale, ma almeno ogni 3 giorni

È molto probabile che grazie alla maggiore calma dei nostri utenti, una volta catturata l’attenzione, i nostri potenziali clienti avranno maggior tempo per informarsi sulla nostra attività, visitare il nostro sito e valutare i nostri prodotti e le nostre offerte.

Aumentare l’engagement con la nostra audience

I contenuti dovranno essere adatti a questo periodo e soprattutto allo stato d’animo dei nostri utenti:

via libera dunque a social game, articoli leggeri e condivisione di foto e video.

Questi ultimi due sono gli strumenti migliori da utilizzare sui social. Secondo i dati, gli utenti sui canali social dedicano solo 3 secondi inziali di attenzione ai contenuti, se non vengono catturati in questo lasso di tempo, scorreranno verso il contenuto successivo. L’impatto delle foto e soprattutto dei video, se creati strategicamente, avranno la capacità di attirare il nostro utente e indurlo ad approfondire. Occorre adeguarci a questa necessità cercando di comunicare in modo incisivo e adeguato al periodo.

Incrementare le vendite?

Possibile? Sì. Come abbiamo visto prima in questo periodo la propensione alla spesa da parte degli utenti è maggiore rispetto alla media degli altri mesi, e pensare a una campagna di vendita dedicata può risultare vincente in due modalità diverse:

  1. Una particolare scontistica o un miglioramento della nostra offerta abituale può portare a un incremento della nostra lista clienti;
  2. Dedicare una proposta esclusiva ai nostri utenti ci aiuterà ad aumentare la fidelizzazione dei clienti aumentandone il valore futuro.

 

Cosa ne pensi? Hai bisogno di aiuto per creare la tua strategia Social Media Estate? Scrivimi e tieniti aggiornato leggendo le mie Tips di Marketing

 

Scopri il mio progetto gratutio per passare da Zero to Hero del digital marketing. Ti aspetto nel Digital C-Lan su Facebook e se non sai di cosa si tratta inizia da qui

Leave a Comment